Skip to content Skip to footer

Intervento Laika 20-11-2010

Intervento per persona scomparsa

20 novembre 2010

 

Sabato 20 novembre alle ore 13.30 il Nucleo Cinofilo da Soccorso LAIKA ha ricevuto la richiesta di intervento per ricerca di persona dispersa nel comune di Briga Novarese, da parte del Coordinamento Provinciale di Novara per la P.C.

Alle 14.30 la prima unità cinofila, l’unità Aska, era al Municipio di Briga, dove la sala consigliare era stata adibita a sala operativa. La ricerca è iniziata subito dopo il tempo necessario per ricevere tutte le informazioni del caso, e partendo dalla macchina del disperso, abbandonata in un campo limitrofo al torrente Agogna, la perlustrazione della zona ha portato al ritrovamento di una scarpa e della cintura dei pantaloni, e dopo qualche centinaio di metri Aska, scendendo quasi in acqua, si è fermata in una piccola ansa, fiutando e indicando le acque del torrente.

La seconda unità del nucleo Laika, l’unità Asia, arrivata circa mezz’ora dopo, sempre partendo dalla macchina ha confermato anche lei il punto in riva alle acque. Sono stati comunque controllati i boschetti limitrofi ma nessuna traccia è stata rilevata dai cani. A seguito del comportamento dei cani lungo il torrente sono intervenuti i sommozzatori del Coordinamento provinciale, i sub del nucleo di Borgomanero, che hanno perlustrato e sondato il torrente senza aver riscontro di nulla.

Le ricerche, riprese alle ore 8.00 del mattino di domenica, sempre impiegando le due unità cinofile che hanno battuto i boschi e le zone collinari limitrofe al luogo di ritrovamento dell’auto, ma non hanno portato a nulla.

Aggiornamento del 23 novembre 2010:

Si sono concluse purtroppo tragicamente le ricerche del disperso, Giuseppe Sogni. Poco dopo le 16 di martedì 23 novembre i volontari che stavano perlustrando il tratto di Agogna tra Fontaneto e Borgomanero, in località San Martino hanno rinvenuto il corpo senza vita del disperso.

Riferisce l’Assessore Provinciale di Protezione Civile, Gianluca Godio: “Ringrazio tutti i volontari che sotto quest’acqua battente, in condizioni estreme, per due giorni hanno perlustrato le rive dell’Agogna e le zone circostanti del Comune di Briga Novarese fino a Borgomanero”.

Per le ricerche inoltre sono stati contattati anche l’Associazione Soccorso Subacqueo del Comune di Borgomanero ed il nucleo Sommozzatori della Provincia del Verbano Cusio Ossola.

Nella giornata di sabato le ricerche si sono svolte all’interno del letto del torrente con l’immersione dei sommozzatori per setacciare i fondali e le lanche dell’Agogna.
Domenica invece si è provveduto alla ricognizione del fiume con un gommone da rafting nel tratto Briga-Fontaneto d’Agogna. Purtroppo il livello del fiume non aveva reso possibile il rinvenimento del corpo. Soltanto oggi la triste scoperta.

Una unità cinofila del Nucleo Cinofilo Laika in azione.

Via Andrea Falcone, 9 – 28100 Novara (NO)   – Telefono: 371-3435367   – Email: novara@ana.it

Copyright ©️ 2021 — Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Novara. Codice Fiscale e Partita IVA: 01624100036.

È vietato l’uso non autorizzato dei contenuti di questo sito. L’utilizzo della posta elettronica in questo sito è consentito solo per scopi associativi.

cst2

 Sito realizzato grazie al contributo del CST Novara VCO.