Skip to content Skip to footer

Una casa per Luca – Posa della prima pietra

Una casa per Luca – Posa della prima pietra

11 novembre 2011

 

Finalmente l’idea sta diventando realtà!

Quasi un anno fa, nello scorso mese di gennaio, un sanguinoso attentato ai danni delle truppe alpine impegnate in Afghanistan ci portò lutti e dolore. Luca Barisonzi, fortunatamente, scampò a quell’attentato ma subì gravissime ferite che ancor oggi ne condizionano pesantemente la vita. In seguito ad una visita in ospedale  da parte del nostro Presidente Nazionale, Corrado Perona, nacque l’idea subito condivisa da tutto il Consiglio Direttivo di sostenere questo povero ragazzo, alpino, realizzando una casa che potesse in qualche modo rendere la sua vita il più possibile normale compatibilmente con le  sue condizioni di salute. L’ 11 novembre 2011 per le Penne Nere diventerà una giornata per certi versi storica.

Con la posa della prima pietra, infatti, si dà corpo ad un’idea, magari un po’ avventata, ma che ancora una volta dimostra il grande spirito di solidarietà che accomuna tutti gli alpini d’Italia. La massiccia presenza di vessilli e gagliardetti a far da cornice al Labaro Nazionale a cui si sono associati numerosi alpini e tanta gente comune, oltre alle Autorità civili e religiose e ad una rappresentanza di militari in armi guidata dal Comandante delle Truppe Alpine Gen. Primicerij, sono la testimonianza di quanto riesce a fare l’A.N.A. e quanta credibilità riscuote, poiché come dice il Presidente Perona: ”…se si riesce a costruire un villaggio con 33 case ed una chiesa, a Fossa in Abruzzo, dopo il terremoto, si può costruire una casa per Luca e ciò è possibile grazie al grande cuore ed al grande impegno degli Alpini ma anche grazie all’aiuto di tanta gente comune che crede in noi, che sa di potersi fidare di noi …” .

Ma il lavoro degli Alpini non si ferma qui poiché anche la realizzazione della casa in gran parte è affidata a squadre di volontari che si alterneranno nelle varie fasi della costruzione fino alla consegna che, tempo permettendo, dovrebbe avvenire entro maggio del 2012. E questa casa sarà ancor di più degli alpini poiché essendo il cantiere in una strada ancora senza nome questa via sarà intitolata agli Alpini.

Davvero una giornata bella e intensa che anche la nebbia non è riuscita ad offuscare. 

Per la Sezione di Novara, guidata dal Presidente Antonio Palombo, erano presenti le rappresentanze dei Gruppi di Bellinzago Novarese, Romentino e Trecate che hanno sostenuto questa iniziativa.

Marco Caviggioli

 

{igallery id=”7257″ cid=”127″ pid=”1″ type=”classic” children=”1″ showmenu=”1″ tags=”” limit=”40″}

Via Andrea Falcone, 9 – 28100 Novara (NO)   – Telefono: 371-3435367   – Email: novara@ana.it

Copyright ©️ 2021 — Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Novara. Codice Fiscale e Partita IVA: 01624100036.

È vietato l’uso non autorizzato dei contenuti di questo sito. L’utilizzo della posta elettronica in questo sito è consentito solo per scopi associativi.

cst2

 Sito realizzato grazie al contributo del CST Novara VCO.