Skip to content Skip to footer

Pellegrinaggio Nazionale all’Ortigara 2018

Pellegrinaggio Nazionale all’Ortigara

7-8 luglio 2018

I nostri alpini che hanno partecipato al pellegrinaggio

Quest’anno ad Asiago il 7 e l’8 luglio si è tenuto, come da consuetudine ormai consolidata, il Pellegrinaggio Nazionale all’Ortigara.
Sulla sommità del monte omonimo si trova la Colonna Mozza. Tale colonna reca incisa la famosa frase “Per non dimenticare” e venne posizionata dagli Alpini in occasione della Prima Adunata Nazionale che, infatti, si tenne proprio in questo luogo “sacro” il 5/7 settembre 1920 ed allora si chiamava “Convegno Nazionale”.

Per gli Alpini uno dei pilastri fondanti il mito dell’Ortigara è sempre stato l’elevatissimo numero di perdite registrate durante i combattimenti che infuriarono tra il 10 e il 29 giugno 1917. In totale, la battaglia, costò agli italiani 169 ufficiali morti, 716 feriti e 98 dispersi; 2.696 militari morti, 16.018 feriti e 5.202 dispersi (totale perdite 25.199 uomini).

La nostra Sezione è stata presente a questa importante manifestazione solenne con il Vessillo scortato dal Vice Presidente Vicario, Marco Caviggioli, con Alfiere il Consigliere Sezionale Gianrocco Bolamperti e con l’Alpino del Gruppo di Romentino, Arturo Zaino.

Il Pellegrinaggio si è svolto con due momenti ben distinti ed entrambi molto significativi; di seguito una breve cronaca delle due giornate. Sabato mattina 7 luglio si è partiti di buonora. In tarda mattina, arrivati a Roana, c’è stata l’occasione per visitare il Museo della Grande Guerra, una bella struttura ricca di cimeli ben allestiti e con la costante presenza del Direttore della stessa che non lesina spiegazioni ai visitatori.
Nel pomeriggio, breve trasferimento ad Asiago dove alle ore 15:00 era previsto l’ammassamento dei partecipanti presso il Piazzale Stadio del Ghiaccio. Quindi alle 15:30, dopo la resa degli onori al Labaro ANA ed al Gonfalone della Città di Asiago è iniziata la manifestazione con l’alzabandiera. Da questo luogo è partito lo sfilamento per le vie cittadine in direzione del Sacrario Militare del Leiten per rendere gli Onori ai Caduti con la deposizione della Corona di alloro e con la lettura della Preghiera del Combattente. Poi, sempre inquadrati, si è ritornati al Piazzale dello Stadio del Ghiaccio per l’ammainabandiera ed il classico “Rompete le righe” con appuntamento al giorno successivo.

Domenica mattina sveglia presto perché alle ore 7:00 era prevista la partenza, da Piazza Risorgimento di Asiago, alla volta del Monte Ortigara. Dopo una prima parte di tragitto in auto e una parte a piedi è stata raggiunta quota 2105 metri, la sommità del Monte dove è posizionata la Colonna Mozza.
Alle ore 10:15 presso la Colonna Mozza, è stato formato lo schieramento composto dal grandissimo numero di vessilli e gagliardetti presenti per rendere gli onori al Labaro della Associazione Nazionale Alpini. È seguita la celebrazione della S. Messa, concelebrata dal Cappellano Militare della Sezione di Verona, sezione organizzatrice dell’evento assieme a quelle di Asiago e Marostica, da un Cappellano Sloveno e dal Parroco di Enego. Al termine della cerimonia religiosa si sono tenute le allocuzioni del Comandante della TT.AA., Generale Claudio Berto, e del Presidente Nazionale, Sebastiano Favero.
Successivamente, sempre in corteo, state deposte le corone d’alloro alla Colonna Mozza e al Cippo Austroungarico.

Ormai a mezzogiorno, terminata la manifestazione, ci è avviati per il rientro alla base di partenza.  Nel corso del trasferimento da Asiago all’Ortigara e ritorno abbiamo stretto amicizia con alcuni alpini di Schiavon, cittadina che si trova nei pressi di Marostica, che oltre ad offrirci il passaggio in auto hanno voluto condividere con noi un panino ed un buon bicchiere di vino. Dopo i consueti saluti ci si è dati appuntamento per partecipare nuovamente assieme alla cerimonia dell’anno prossimo. Giusto il tempo per un salto al caseificio per l’acquisto di un po’ di formaggio locale e quindi la partenza e, verso le ore 20:30, il rientro a casa.

Arturo Zaino

Galleria Fotografica

{igallery id=”5635″ cid=”576″ pid=”1″ type=”classic” children=”1″ showmenu=”1″ tags=”” limit=”40″}

Via Andrea Falcone, 9 – 28100 Novara (NO)   – Telefono: 371-3435367   – Email: novara@ana.it

Copyright ©️ 2021 — Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Novara. Codice Fiscale e Partita IVA: 01624100036.

È vietato l’uso non autorizzato dei contenuti di questo sito. L’utilizzo della posta elettronica in questo sito è consentito solo per scopi associativi.

cst2

 Sito realizzato grazie al contributo del CST Novara VCO.