Skip to content Skip to footer

Messa Duomo Milano 2012

La Messa in Duomo a Milano

9 dicembre 2012

Messa in Duomo a Milano 2012

Domenica 9 dicembre in giornata limpida e fredda, tipicamente invernale, Milano ospita il tradizionale appuntamento della Messa in Duomo degli Alpini.

Celebrazione ideata e realizzata dall’indimenticato avvocato e, soprattutto, tenente della Julia Peppino Prisco e dal cappellano, ora  Beato, Don Carlo Gnocchi. Un momento da dedicare a chi non tornò a baita dalla tragica ritirata di Russia ma non solo a loro… In questa occasione, infatti, l’ANA ricorda tutti gli Alpini andati avanti sia in tempo di guerra sia in tempo di pace. Sarà per questo, o sarà che noi alpini vogliamo a tutti i costi perpetuare il motto “ricordare i morti aiutando i vivi”, che la domenica della Messa in Duomo diventa una domenica speciale, l’ideale conclusione di un anno di fatiche e di lavoro e per questo ci si reca con umiltà davanti all’altare pregando per i nostri defunti.

Già di primo mattino, quando il sole invernale comincia a far capolino tra i tetti degli alti edifici della città, Piazza Duomo ha iniziato a riempirsi di Penne Nere e tra queste anche alcuni rappresentanti della nostra Sezione; in primis il Vessillo, con alfiere il vice-presidente Luciano Leonardi, scortato dal presidente Antonio Palombo e poi i gagliardetti di Bellinzago, Romentino e Trecate più altri alpini presenti a titolo personale.

Mai come quest’anno è stata massiccia la presenza di gagliardetti, ben 320 con 42 vessilli sezionali provenienti da tutta Italia, oltre a gonfaloni di Regione, Provincia e Comuni di tutta la Sezione di Milano e varie rappresentanze delle altre Associazioni d’Arma. Il colpo d’occhio in Piazza Duomo era davvero di quelli che lasciano a bocca aperta, al centro dello schieramento spiccava il nostro Labaro, carico delle medaglie d’oro dei caduti, affiancato da un picchetto armato e dalla Fanfara Alpina della Taurinense oltre che dagli innumerevoli vessilli Sezionali, di fronte la miriade di gagliardetti schierati su più file.

La S. Messa, come sempre, è stata preceduta dagli onori al Labaro Nazionale e dall’Alzabandiera con l’Inno Nazionale cantato da tutti i presenti e poi tutti in Duomo che si riempie fino all’inverosimile.
Molto intenso e commovente il momento della Preghiera dell’Alpino recitata con voce ferma e imponente da un Alpino reduce della 2^ Guerra Mondiale.

Al termine della celebrazione religiosa, nell’orazione finale, il nostro Presidente Corrado Perona ha più volte richiamato i valori che animano la nostra Associazione e gli alpini tutti; valori indispensabili a far crescere un Paese che sta attraversando un momento di crisi economica, politica ma soprattutto di identità. Ecco, seguendo l’esempio che gli alpini sanno dare con il loro impegno e la loro testimonianza, si potrà uscire da questo tunnel e si garantirà un futuro migliore alle nuove generazioni.

La sfilata per le vie cittadine, fino al Monumento ai Caduti, e la deposizione della corona, ha concluso questa giornata davvero ricca di contenuti morali.
Da una giornata come questa nasce spontaneo l’augurio che anche nella nostra Sezione e nei nostri Gruppi continui quella voglia di essere alpini riuscendo ad essere solidali con i più bisognosi ma anche capaci di unire le forze lasciando da parte i soliti campanilismi o interessi spiccioli che a volte segnano la nostra vita associativa.

Buon Natale e Buon Anno a tutti!

Marco Caviggioli

 

Galleria Fotografica

{igallery id=”7907″ cid=”171″ pid=”1″ type=”classic” children=”1″ showmenu=”1″ tags=”” limit=”35″}

Video

Il Labaro Nazionale entra nello Schieramento

{flv}Milano_2012_01{/flv}

Ingresso in Duomo dei Vessilli

{flv}Milano_2012_02a{/flv}

Ingresso in Duomo del Vessillo di Milano e del Labaro Nazionale

{flv}Milano_2012_03{/flv}

Via Andrea Falcone, 9 – 28100 Novara (NO)   – Telefono: 371-3435367   – Email: novara@ana.it

Copyright ©️ 2021 — Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Novara. Codice Fiscale e Partita IVA: 01624100036.

È vietato l’uso non autorizzato dei contenuti di questo sito. L’utilizzo della posta elettronica in questo sito è consentito solo per scopi associativi.

cst2

 Sito realizzato grazie al contributo del CST Novara VCO.