Skip to content Skip to footer

Festa Val Susa 2012

Il Gruppo di Oleggio “in Missione” in Val Susa

8-9 settembre 2012

 

Dopo la pausa estiva, importante trasferta in Val Susa per  il Gruppo di Oleggio.

Sabato 8 settembre mattina il Gruppo ha partecipato ai festeggiamenti del 10° Raduno Reduci Quarantesima Batteria Artiglieria da Montagna a Cesana Torinese.

Al pomeriggio sono stati visitati:

– il Forte Bramafam, nei pressi di Bardonecchia, considerato la più importante fortificazione delle Alpi Cozie;

– il Forte di Exilles, importante struttura difensiva originariamente costruita dai Romani per il controllo della strada delle Gallie. Per la sua importanza strategica, in due millenni fu utilizzato da più reparti militari sia italiani che stranieri. Nel 1947 fu definitivamente dismesso dall’ Esercito Italiano.

A Susa, in serata, presso la bellissima arena costruita dai Romani tra il 1° e ed il 2° secolo, alla presenza di un gran numero di alpini e cittadinanza, il Coro Alpi Cozie e la Fanfara ANA Val Susa hanno tenuto un applauditissimo concerto.

Domenica mattina, sempre a Susa, gli alpini oleggesi hanno partecipato alla manifestazione commemorativa del 90° anniversario  dalla fondazione della Sezione ANA Val Susa. All’importante evento erano presenti, oltre che numerosissime autorità civili e militari, anche 12 Sezioni Alpine, alcune delle quali provenienti dall’estero, 76 Gruppi Alpini sia del Piemonte che delle regioni circonvicine, una rappresentanza degli Chasseurs del Alpes francesi e più di cinquecento penne nere.

Per gli oleggesi c’è stato un motivo in più per partecipare ai festeggiamenti. Dal 1958 al 1994 fu Presidente della Sezione Val Susa Franco Badò, anch’egli oleggese. Seppe condurre con grande impegno per tutto questo lungo periodo la Sezione, considerata tra le più antiche ed importanti della nostra Associazione. Le sue spoglie riposano nel cimitero di Oleggio nella tomba di famiglia. Franco Badò nacque nel 1911. Terminati gli studi con il conseguimento della laurea in  economia, entrò nella Scuola Militare Alpina, dove ottenne la nomina a sottotenente di complemento. Destinato al Battaglione Intra, partecipò alla guerra in Africa nel 1936. Richiamato alle armi nel 1939, partecipò alla guerra sulle Alpi e poi in Albania. Fino al 1942 combattè in Jugoslavia e poi in Francia, dove l’8 Settembre 1943 riuscì a scampare alla cattura rifugiandosi in Svizzera. Al termine della guerra rientrò in Italia e nel 1961 inaugurò a Bussoleno una acciaieria che venne battezzata: Acciaierie Ferriere Alpine.
Franco Badò viene tuttora ricordato in Val Susa con affetto e stima da tutti coloro che l’hanno conosciuto.

Arturo Zaino

 

{igallery id=”6919″ cid=”163″ pid=”1″ type=”classic” children=”1″ showmenu=”1″ tags=”” limit=”10″}

Via Andrea Falcone, 9 – 28100 Novara (NO)   – Telefono: 371-3435367   – Email: novara@ana.it

Copyright ©️ 2021 — Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Novara. Codice Fiscale e Partita IVA: 01624100036.

È vietato l’uso non autorizzato dei contenuti di questo sito. L’utilizzo della posta elettronica in questo sito è consentito solo per scopi associativi.

cst2

 Sito realizzato grazie al contributo del CST Novara VCO.