Skip to content Skip to footer

Commemorazione 4 novembre 2014

Commemorazione 4 novembre 2014

4 novembre 2014

Fiaccola tricolore

Oggi, martedì 4 novembre, nel tardo pomeriggio a Bellinzago si sono svolte le celebrazioni di Commemorazione dei Caduti, in occasione del giorno della Festa delle Forze Armate e del ricordo del termine della Prima Guerra Mondiale.

Purtroppo il meteo pessimo e la copiosa pioggia battente hanno impedito lo svolgersi della manifestazione così come era stata pensata. Quest’anno infatti, nel centenario dell’inizio della Grande Guerra, si era pensato di spostare le celebrazioni, che di solito avvenivano nella domenica più prossima al 4 novembre, proprio nel giorno esatto, e di accompagnare il corteo con una grande fiaccolata tricolore, in modo da dare un maggiore risalto, anche scenografico, a questo importante giorno del ricordo.

Invece tutto è stato purtroppo ridimensionato. Si è iniziato con la celebrazione della S. Messa nella chiesa di Sant’Anna, officiata da Don Gabriele Vitiello, il quale, in una bella omelia, ha letto il Bollettino della Vittoria, proclamato dal Gen. Diaz il 4 novembre 1918, per poi riflettere se effettivamente possa essere considerata una vittoria un risultato ottenuto con la morte di milioni di persone. Inoltre, ha invitato a pregare perché gli sforzi delle nazioni siano concentrati nella realizzazione la pace, e anche perché le nuove generazioni siano mosse dallo stesso ardore, che portò i giovani di cento anni fa a sacrificare la propria vita per la patria, verso la costruzione di un futuro migliore per la nostra Italia.

Al termine della messa è stato comunque composto un corteo che è sfilato al Monumento degli Alpini e poi al Monumento ai Caduti, dove sono stati resi gli onori ed effettuate le allocuzioni di rito.
Erano presenti il sindaco di Bellinzago, Giovanni Delconti, e alcune autorità militari, oltre ai rappresentanti della giunta comunale e di diverse associazioni, d’arma e non, del paese. Ovviamente erano presenti un buon numero di alpini, con il gagliardetto del Gruppo.

Una volta conclusasi la cerimonia ufficiale, la serata è proseguita con un momento conviviale organizzato dalle associazioni di Bellinzago presso il Centro Anziani di via Ticino.

Sebbene non si è riusciti ad effettuare la fiaccolata, è bene ribadire che quello che conta non è la forma, ma il contenuto. Quindi, anche se fatto in maniera sobria, e non importa se con il sole o sotto la pioggia, resta valido il gesto, ossia il ricordo e l’onore a tutti i caduti di guerra, e la nostra gratitudine verso chi ci ha permesso di vivere oggi in un tempo di pace e di benessere.

Mauro Boles

Galleria Fotografica

{igallery id=”2815″ cid=”269″ pid=”1″ type=”classic” children=”1″ showmenu=”1″ tags=”” limit=”50″}

Via Andrea Falcone, 9 – 28100 Novara (NO)   – Telefono: 371-3435367   – Email: novara@ana.it

Copyright ©️ 2021 — Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Novara. Codice Fiscale e Partita IVA: 01624100036.

È vietato l’uso non autorizzato dei contenuti di questo sito. L’utilizzo della posta elettronica in questo sito è consentito solo per scopi associativi.

cst2

 Sito realizzato grazie al contributo del CST Novara VCO.