Skip to content Skip to footer

Cerimonia del 4 novembre 2011

Cerimonia del 4 novembre 2011

4 novembre 2011

 

Nella giornata del 4 novembre, nonostante il tempo inclemente, la partecipazione alla celebrazione dell’Unità Nazionale è stata nutrita. Autorità cittadine, alunni delle scuole elementari e Associazioni d’Arma, hanno formato un corteo verso il Monumento ai Caduti per un primo momento Solenne: la deposizione di una Corona. La lunga fila di partecipanti si è poi recata al Parco delle Rimembranze per la deposizione di una seconda Corona poi, all’interno della  Chiesa di S. Bernardo, il Sindaco di Trecate rag. Enrico Ruggerone ha tenuto un breve discorso commemorativo, al termine del quale ha ricordato sette caduti della prima guerra mondiale, per alcuni dei quali, solo in questi giorni e grazie alle ricerche della signora Margherita Ladroni, si è potuto avere notizie fino ad ieri sconosciute.

Soldato Bisogno Cassiano del 7° Reggimento Bersaglieri decorato di Medaglia d’Argento al Valor Militare: nato il 12 dicembre 1893 a San Martino di Trecate, morto il 20 luglio 1915 nell’ospedale da campo n. 94 per ferite riportate in combattimento.

Sottotenente Colla Clemente del 23° Reggimento Fanteria decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare: nato il 6 luglio 1898 a Trecate, morto il 10 novembre 1917 sul Piave in combattimento.

Soldato Granata Luigi del 73° Reggimento Fanteria decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare: nato il 23 novembre 1898 a Cerano, residente a Trecate, morto il 14 aprile 1919 a Torino per malattia. 

Soldato Manfredda Antonio del 1° Reggimento Artiglieria da Montagna decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare: nato il 29 settembre 1891 a Trecate, morto il 20 settembre 1916 sul Carso per ferite riportate in combattimento.

Sottotenente Mittino Luigi del 74° Reggimento Fanteria decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare: nato il 20 dicembre 1884 a Trecate, morto il 23 maggio 1917 sul Carso per ferite riportate in combattimento.

Sergente Maggiore Radaelli Antonio del 153° Reggimento Fanteria decorato di Medaglia d’Argento al Valor Militare: nato il 24 gennaio 1888 a Trecate, morto il 28 maggio 1917 sul Carso per ferite riportate in combattimento.

Soldato Ripa Erminio del 1° Reggimento Artiglieria da Montagna decorato di 2 Medaglie d’Argento e una di Bronzo al Valor Militare: nato il 20 maggio 1896 a Trecate, morto il 27 maggio 1918 sul Monte Coni Zugna per ferite riportate in combattimento.

 

Dopo la S. Messa celebrata dal Parroco di Trecate,  Don Ettore Maddalena, i bambini del Coro “Don Gambino” hanno intonato alcuni canti, prevalentemente Alpini.

Al rientro, in Piazza Cavour è avvenuta l’inaugurazione della Mostra curata da tutte le Associazioni d’Arma locali che sarà aperta fino a domenica 6 novembre e ci si è dato l’arrivederci a due importanti appuntamenti:

il 5 novembre alle ore 15:00 per l’inaugurazione di una via a due Garibaldini trecatesi, e il 6 novembre per la chiusura ufficiale delle celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia (i programmi sul sito del Comune di Trecate).

 

Antonio Palombo

 

{igallery id=”2481″ cid=”122″ pid=”1″ type=”classic” children=”1″ showmenu=”1″ tags=”” limit=”10″}

Via Andrea Falcone, 9 – 28100 Novara (NO)   – Telefono: 371-3435367   – Email: novara@ana.it

Copyright ©️ 2021 — Associazione Nazionale Alpini – Sezione di Novara. Codice Fiscale e Partita IVA: 01624100036.

È vietato l’uso non autorizzato dei contenuti di questo sito. L’utilizzo della posta elettronica in questo sito è consentito solo per scopi associativi.

cst2

 Sito realizzato grazie al contributo del CST Novara VCO.